LA DIFFERENZA FRA DEPILAZIONE ED EPILAZIONE

Ci sono delle differenze come anche tra epilazione definitiva e permanente

Queste sono le domande che vengono maggiormente rivolte alle professioniste dei Centri Estetici che se ne occupano

Per depilazione si intende una asportazione del pelo della sola parte esterna rispetto la pelle, come avviene con un rasoio o con la crema o il sapone depilatorio.

Per epilazione si intende strappare i peli con tutta la radice: quindi parliamo di tutti i tipi di cerette, dispositivi elettrici epilatori che strappano oppure le pinzette

Parliamo di epilazione permanente e definitiva…

Per capire e’ necessario ricordare che sono argomenti molto recenti e la terminologia fa fatica a seguire l’evoluzione delle innovazioni tecnologiche.

Quando si parla di laser e di luce pulsata, si parla di depilazione permanente e definitiva. Sul mercato esistono diverse apparecchiature con la certificazione per uso domestico, professionale e medicale.

La certificazione non pregiudica l’efficacia del trattamento e si possono trovare apparecchi per uso domestico effettivamente funzionanti, ma purtroppo saranno funzionanti per poco, sono stati concepiti apposta per rompersi più velocemente. Sempre in merito ai dispositivi domestici capita che per semplicità di utilizzo ci sia un’unica modalità di utilizzo senza la possibilità di impostazioni differenziate a seconda del colore dei peli e della pelle, dell’eta’, della frequenza, della stagione ecc..Questo tipo di standardizzazione può impedire parzialmente l’efficacia di queste macchine .

I laser e le luci pulsate professionali sono pensati per fare più trattamenti al giorno e quindi sono più robusti, le stesse lampade devono essere cambiate dopo un certo tempo di lavoro perchè si usurano e non sono più performanti. Le attrezzature più aggiornate hanno dispositivi interni che le bloccano rendendo indispensabile la sostituzione o la manutenzione.

Per quanto riguarda la certificazione professionale estetica e professionale medicale e’ una distinzione burocratica astratta nel senso che se uno strumento e’ valido può essere, a discrezione dell’azienda , immesso sul mercato con certificazione medicale o estetica a prescindere dalla potenza erogata che deve essere necessaria per arrivare a quei pochi millimetri sotto la superficie cutanea e pertanto diventa inutile una potenza eccessiva se lo scopo è l’epilazione .

Naturalmente esistono apparecchi che hanno più funzioni oltre a quella epilatoria e possono avere un’azione più invasiva per altri fini, diciamo chirurgica, che può richiedere trattamenti e medicazioni successive per cui ovviamente l’uso è precluso al settore professionale estetico.

In definitiva i trattamenti laser e di luce pulsata hanno prima un’azione temporanea  più prolungata, rispetto ad altri metodi, che poi diventa definitiva con trattamenti successivi e ripetuti. L’età, il colore della pelle, il colore e la quantità di peli possono determinare la quantità e l’efficacia dei trattamenti e il numero di sedute per arrivare ad essere definitiva.

Articolo a Cura del Centro Estetico Nuccia – Genova Albaro